20 agosto 2006

John Coffee

Louisiana, 1935, l'anno della peggiore infezione urinaria della sua vita. Paul era responsabile del "braccio E" del carcere, il braccio della morte. Lì venivano rinchiusi i detenuti condannati alla sedia elettrica, destinati a "friggere" sulla "vecchia scintillante". Un giorno fu portato lì John Coffee così si presentava John. John era un omone di colore condannato alla sedia elettrica perchè ritenuto colpevole dell'omicidio di due gemelline. Fin da subito John rivela un carattere dolce e sensibile... un omone così grande e grosso aveva paura di restare al buio! In quel maledetto posto, al "miglio verde".
John però aveva un dono, un dono di Dio, John era in grado di guarire...

Così io sarei john coffee, col cuore buono, ma destinato a risolvere (no risolvere forse è grosso, aiutare a far star bene va meglio) i mali altrui senza trovare ristoro per i miei..beh sai che ti dico, che non è male, sempre meglio di quelli che si automedicano magari prendendo in prestito pezzi altrui. Sfigà ma genuino, ecco il mio motto e seguendo il tuo consilio questo sarà il mio ultimo commento da settimo_elemento, d'ora in poi sarò john coffee, sperando di avere magari solo un po' di fortuna, mica tabta giusto un po'.....

(ndr.Settimo_elemento)

Non so' cosa ti possa essere successo in questo tempo,ma ho notato in te un cambiamento assurdo...Quasi dal giorno alla notte.

Sembravi un uomo di roccia duro,di quelli che se ne infischiavano di tutti e di tutto.

Ultimamente ti vedo e ti sento un ragazzo che invece sa' il fatto suo... i suoi principi..i suoi progetti (che a volte non condivido),e che sopratutto ha i suoi sogni!!!

So' che sai voler bene.., (amo quando parli di tua mamma e di tuo papa'..),e questo e' un grande dono per un uomo forte e robusto come te, e' quasi inpensabile che come sport tu faccia football americano...

Non saresti mai in grado di fare il soldato!!!!!!!

Continua cosi' John..

Nella vita sono sicuro raccoglierai i tuoi meritati frutti.

(ndr.Vendostelle)

2 commenti:

John Coffee ha detto...

Beh il soldato no, ma magari il maggiore... :-D

John Coffee ha detto...

ok, il commento precedente è una boiata, lo ritiro. Cmq grazie, non so se merito tale elogio....