30 agosto 2006

Pena di morte...

La pena di morte, chiamata anche pena capitale, è l'esecuzione di un prigioniero ordinata da un tribunale in seguito ad una condanna. Solitamente la pena di morte viene comminata a persone ritenute responsabili di reati gravi, come omicidio e alto tradimento. In alcuni paesi vengono considerati passibili di pena capitale omicidi occorsi durante l'esecuzione di altri crimini violenti, come la rapina o lo stupro.
Vi eccita la morte degli altri eh???
Vi accontento subito...
Ecco le ultime ore di un condannato.. Justin Fuller,giustiziato il 24 agosto 2006...
Ore 16,00: Justin Foller viene trasferito in una cella adiacente alla camera di esecuzione..
Ore 16,30: Viene sottoposto ad una visita medica completa,compreso un'esame sui denti per confermare che sia davvero Justin Fuller.
Ore 17,00: Il guardiano gli porta l'ultimo pasto.. Justin rifiuta..
Ore !8,00: I difensori presentano l'ultimo appello alla corte federale.
Ore 1845: Viene ordinata una sospensione dell'esecuzione prefissata per le 19,30,una seconda sospensione fa slittare l'esecuzione a mezzanotte..
Ore 23,20:Il giudice federale respinge l'appello,ma emette un'altra sospensione,fino alle due di mattina,per permettere alla corte superiore di studiare il caso..
Ore 2,19:Justin viene legato alla sedia elettrica,la corte suprema degli stati uniti ordina un'altra sospensione (il guardino riportandolo in cella scherza dicendogli non farti illusioni)
Ore 2,52: La corte suprema respinge il secondo appello,Justin viene riportato nella stanza e legato alla sedia
Ore 2,54:Il cappellano recita l'ultima preghiera..
Ore 3,02:Il guardiano legge l'ordine di esecuzione.
Ore 3,03:Le guardie applicano gli elettrodi e gli mettono una maschera sulla faccia.
Ore 3,06:Tre funzionari anonimi premono tre pulsanti rossi contemporaneamente uno dei quali invia una scarica elettrica al condannato,cosi' nessuno dei tre sapra' chi e' il boia
Ore 3,13:...sette minuti dopo.. i medici dichiarano morto Justin Fuller..
Contenti??
Adesso nessuno di voi potra'piu' dire: ....
Io non sapevo!!!!..



Justin Fuller, 28 anni, e' stato nel penitenziario di Huntsville, in Texas. L'uomo era stato condannato a morte il 21 aprile del 1997 per sequestro di persona, rapina e l'omicidio di un ragazzo di 22 anni a Tyler, nello stesso Stato.Secondo il Centro di informazione sulla pena di morte sono oltre 3.300 i detenuti nei bracci della morte in tutto il Paese.

9 commenti:

tremetrisoprailcielo ha detto...

ok questo criminale è stato ucciso e ci siamo sbarazzati di lui sul piano fisico.Uccidendo il suo corpo non si è ucciso il suo desiderio, perchè il desiderio non è fisico, non fa parte del piano fisico. La sua influenza si intrufola nella testa e nel cuore di quelli che sulla terra sono legati a lui per gli stessi crimini sforzandosi così a continuare a realizzare i suoi progetti malefici. Dunque quando si intende risolvere il problema della criminalità con la pena capitale, avviene perchè non si sa che lo spirito del condannato continua ad agire dall'altra parte. quindi dopo tutti questi giri di parole si può dire che la pena di morte sia la condanna più giusta?
"OCCHIO PER OCCHIO E PRESTO TUTTO IL MONDO DIVENTERA' CIECO"...Gandhi

Vendostelle ha detto...

Sia chiaro...
Nel mio post noon c'e' scritto che io sono favorevole o meno!!!
Interessa???

John Coffee ha detto...

Ehm, posso chiedere un chiarimento sul tuo commento tremestri? Ecco la mia domanda: Preeego???? Sa vol dire tutto sto discorso? mi è venuto fin mal de testa, cioè tipo lui muore ma in realtà non muore perchè ci son glia altri criminali? Ma allora elo morto o no?

edoardopiu ha detto...

La pena di morte ci porta allo stesso livello dell'omicida. Questa è la verità più antica e indistruttibile per tutti quelli che vi sono contro.
Io sono uno di essi, ma sto anche ben attento a provare pietà per chi ha ucciso.
Nuove strutture carcerarie, per quanto costose, potrebbero permettere lo sfruttamento della forza lavoro di chi si prende la libertà di togliere la vita ad un altro individuo.

Se entriamo poi nel tema stupro e pedofilia, beh...sostengo con forza la castrazione chimica.

John Coffee ha detto...

nel caso di pedofilia o stupro altro che castrazione chimica....evirazione totale!!!troppo comoda quella chimica....

tremetrisoprailcielo ha detto...

uffi non capisci mai quello che dico e che ci ho messo impegno anche... non puoi neanche immaginare quanto ho riso quando ho letto il tuo commento forse potevo aspettarmelo troppo complicato per una come me..

John Coffee ha detto...

intanto casomai sarà troppo complicato per UNO come me (non una), cmq, l'ho riletto e un più o meno ho capito, certo che è bello contorto come discorso (almeno x me).

John Coffee ha detto...

ok, la prima parte del mio commento precedente non centra niente, sono dislessico, me ne rendo conto....quindi: risposta a commento di tremetrisopraalcielo scena seconda, si riparte da "L'ho riletto", motore eeee azzzione!

Lady Luck ha detto...

pdm... l'unico commento da fare sarebbe per me che schifo!Ma vedo che c'è ancora tanta gente che non la pensa così.