7 dicembre 2006

Nella vita, il sottoscritto Vendostelle, s'e' innamorato assai,..ed e' stato amato di brutto al punto da sentirsi quasi in colpa il vendostelle, perche' non sempre anzi,quasi mai.. si riama chi ci ama...
Eccolo l'argomento del giorno!!!
Perche' quando si perde letteralmente la testa per qualcuno quasi invariabilmente si esce scornati? ...O sbaglio?
Al contrario... quando si ama, ma non troppo, quando l'altro ci piace si',..ma non al punto da farci perdere la brocca,si porta a casa un rapporto bello e normale ma che poi inevitabilmente non ci soddisfa?
E' vero, e perche', che vince, anche in amore il compromesso...?
Nei matrimoni riusciti, per esempio e' quasi sempre cosi'!
Addirittura lo sapete quelli che funzionano di piu'? Quelli di una volta in cui il partner lo decidevano i genitori...
Vi sembra assurdo? Paradossale? Studiate la storia.. e scoprirete che non e' una balla...
Io non dico.., attenti..,che sarebbe meglio che i genitori o gli amici scegliessero per noi,per il nostro bene,ci mancherebbe altro..
Io dico.. che quando questo accadeva,e non si sa' perche', i matrimoni funzionavano, mentre oggi che facciamo di testa nostra, l'industria che tira e' quella dei divorzi e delle separazioni..
Spero di non essere frainteso..
Sono due i temi che vi ho lanciato oltre il muro della mia solitudine..
Primo...,perche' i grandi amori assoluti sono quasi sempre monologhi?
Secondo.. perche' la liberta' d'amare chi decidiamo noi, quasi sempre corrisponde ad una liberta' minacciosa..,quella di farsi male con la persona sbagliata?

E vi lascio con questa sentenza...

"Il fatto piu noioso dell`amore, è che è un delitto in cui non si può fare a meno di un complice..."

8 commenti:

tremetri ha detto...

Penso che non posso rispondere ai tuoi interrogativi, io l'Amore vero non l'ho trovato ancora. E' vero che perdere la testa per qualcuno ti porta a farti del male ma se non rischi come fai a sapere se quella o quello non sarebbe poi stata la persona giusta? Nella vita si deve rischiare in tutto e se poi non "va in porto" si vede che non era destino. Perdere la testa per qualcuno comunque per mia esperienza mi ha fatto capire tante cose, vivere delle emozioni uniche e indimenticabili. Chissà magari anch'io troverò l'Amore ora non ho fretta!!

John ha detto...

Intanto tremetri devi smetterla di fregarmi le battute, volevo dirlo io che no ho risposta ai quesiti del mercante!! :) Scherzo, cmq io non so se nella mia vita (che cmq non è lunghissima) ho trovato il vero amore o cosa, certo la testa per qualcono l'ho persa, la perdò e la perderò immagino, e il discorso del monologo fino ad adesso diciamo che si è verificato all'80% diciamo e non credo sia una regola fissa, dipende dagli eventi e dalle peresone.
Credo di aver scritto qualcosa di sensato sta volta.......credo.

Ciao belli e brutti.

P.S.x Tremetri: il destino è una dolce illusione, ma in realtà siamo noi gli artefici del nostro destino.
X il mercante: potresti scrivere qualcosa sul destino.

vendostelle ha detto...

E bravo John...Cosi' mi piace che mi chiediate.. ho sempre detto che sei un grande..
Ok.. prossimamente esaudiro' la tua richiesta... provo elaborarla e poi te la sparo dritta dritta in questo anbulatorio virtuale!!
Ciao a domani a mezzogiorno!!!!

vendostelle ha detto...

con la m!!

Lady Luck ha detto...

amore.. questo sconosciuto... sai, leggendo il tuo post mi è quasi venuto da piangere perché io sono di quelle che non si innamorano mai -- o almeno finora... voglio bene a qualcuno in questo momento, mi spiacerebbe se non ci fosse ma se se ne andasse (cosa che, per la cronaca, mi aspetto..) so che non piangerei ma sarei di nuovo delusa. delusa dal non sapermi far amare, da non saper amare, dal non saper far durare le cose.
Non so, ma a volte mi sembra che questa specie di apatia sia peggio di ogni scornata uno possa prendere in amore.

Vendostelle ha detto...

Lady Luck... Sono passato pure dal tuo blog..
Che dirti??
Io l'amore penso di averlo vissuto nel massimo del suo splendore e in tutte le sue sfumature..
Con piu' vado avanti mi accorgo che nell'innamorarmi di una persona si fa' sempre piu' fatica..ci piace stiamo bene assieme condividiamo tante cose,ma... non sento piu' quella cosa dentro..
Non so' se questo lo devo perche' forse mi sono innamorato troppo di me stesso...
Nel tuo caso forse, visto che hai scritto "non mi sono mai innamorata" la causa sia perche' non hai ancora trovato la persona giusta.. magari soffermandoti alle persone magari, solo in superfice...

Lady Luck ha detto...

bah.. no, non direi che mi fermo alla superficie.. eppure è come se ci fosse sempre qualcosa a bloccarmi e credimi, mi fa una rabbia che non so spiegarti.. perché immagino che tirando la corda finirò con lo stancare chi mi sta attorno. Inoltre ho sempre questa sensazione di sapere che chiunque uscirà dalla mia vita, sia x colpa mia che per altri motivi. non è lo star sola che mi spaventa -- ci sono abituata -- ma la mia stessa indifferenza..

Vendostelle ha detto...

Le persone che ti vogliono veramente bene non si staccano per questo fidati...
Alla fine penso che tu stia bene cosi' e se stai bene cosi devi continuare!!!
Arrivera' arrivera' vedrai..