25 febbraio 2007

..E anche oggi ho trovato il tempo per postare..!!
E siccome sono contento di averlo trovato..oggi non lo so',pero' ..mi sento un po' triste..!!
Vi regalo un ricordo di mia nonna Giustina.
Lei era una nonna di quelle di una volta.. di quelle che mi ci vorrebbe tre ore per spiegarvi..
..vi dico solo, che era di una dolcezza unica!!!
A casa sua,c'era un albero di gelsi, completamente ricurvo..,con quel tronco inclinato che quasi, toccava terra ..,che quando andavo da lei in vacanza, quello era il mio posto..la mia tana..il mio rifugio.
Un giorno venne li'..prese un rametto e mi disse:"spezzalo campione...,e io, gonfio di orgoglio lo spezzai in tre pezzi..
..cosi' lei legava insieme cinque rametti e mi diceva:"...spezzalo ancora campione mio...!!"
..e io non ce la facevo..
Cosi' lei prese il rametto spezzato in tre e mi diceva:"ecco, vedi??..questo e' vendostelle..!!"
E poi indicandomi i rametti legati mi diceva:"..e questo e' lui..la sua famiglia,..il suo vero amore che incontrera',e i suoi amici.."
Poi quando mi allungavo per abbofarmi di gelsi, mi ricordo che mi parlava di mia mamma,di mio padre quando era bambino di sua mamma..si ricordava di tutti lei!!!
E la storia dei rametti poi l'ho sentita pure su un paio di film,ma credo sia una vecchia leggenda indiana..una cosa che deve aver orecchiato durante la sua vita..
Comunque su Vendostelle piccolo non ebbe nessun effetto...,su Vendostelle grande...beh..lui ha cominciato a capire da qualche anno..precisamente da due anni..piu' o meno..
...da quando ha decine di rametti fasciati insieme...

...alla prossima "rametti"!!!!!

21 commenti:

John ha detto...

Ho imparato... che la miglior aula del mondo è ai piedi di una persona anziana.
Non ci rendiamo mai conto del valore degli amici se non quando stiamo per perderli.E quando tutto va bene siamo così stupidi da credere di poter fare a meno di loro.

Signor Ponza ha detto...

E' un peccato che si capisca sempre in ritardo il valore di questi racconti. Ma l'importante è comunque rendersene conto. (poi in realtà io capisco in ritardo qualsiasi cosa, ma questo è un mio problema).

gloutchov ha detto...

Beh, quando proverò la ricetta, te ne manderò un pochino per posta...elettronica :D

Anonimo ha detto...

Io adoro gli anziani,mi trovo bene con loro..sanno sempre tante cose!
Ora capisco,forse,da dove deriva il tuo nick! ;)

Lucia arrossisce però! :p
Bacio..e buona serata!
Lucia*

Signor Ponza ha detto...

Ho ricambiato molto volentieri il link ;)

lucia ha detto...

Anche io ho trovato in un albero del giardino di mia nonna il mio "rifugio". Dà come una sensazione di protezione tra i suoi rami che sembrano modellati apposta per farmici stendere divinamente.
Secondo me non ha una vera importanza capire subito il senso delle cose. Ci vuole una giusta maturità. L'importante è capirlo, non importa quando.
Ti auguro una buonanotte
Lucia

flo ha detto...

Le nonne ci insegnano sempre un sacco di cose, W le nonne!

Elisa ha detto...

Ciao..
anche a me capita spesso di pensare alla mia nonna..
ricordo che ogni volta mi riempiva di storie e di racconti della sua vita..
nonostante la sua età
ricordava tutto come fosse ieri..
buona domenica

Captain's Charisma ha detto...

Ehhh le nonne, ne ho persa una da pochissimo e dio solo sa quanto mi manca...

netstar ha detto...

Le nonne sono mitiche, anche io ne ho una che ammiro tantissimo! :)

perlinavichinga ha detto...

quando si parla di nonni e nonne... mi intenerisco sempre...

VenereDiRimmel ha detto...

Ed io continuo a correre.
Luce all'orizzonte,
m'invoglia a non smettere.
Mai.
Una stella...

Un abbraccio

Alberto ha detto...

sono di quei ricordi che non potrai mai dimenticare e che per questo motivo hanno un valore enorme... buon lunedì!

Gala ha detto...

Gli anziani sono spesso pozzi di sagezza e di vita che meritano di essere ascoltati.
Bellissimi i tuoi ricordi...

Vendostelle ha detto...

Che belle leggere che a tutti i nonni hanno lasciato un gran ricordo..chissa se ci riusciro' pure io...??!!??!!

Susanna ha detto...

Che nonna dolce la tua...
Quanto può insegnare una persona cosi?
Mi hai fatto sorridere.
Di un sorriso un pò malinconico, un pò triste.
Questo post è bellissimo, tutto qui.

[sono troppo sensibile!]

un bacio!

rossana ha detto...

uh..mi ha fatto tenerezza questo post ... w i nonni! io proprio ieri son stata al ristorante con nonno...ha voluto tutti i nipoti con lui e ho preso un treno e son tornata a casa, non potevo deluderlo :)

Anonimo ha detto...

llo che ho detto a lui..che a volte vorrei non capire..o capire di meno!
Se si potesse vendere..lo farei volentieri :)
Ma penso che tu ne abbia mola anche!

Bacio.
Lucia*

Anna ha detto...

onoratissima di essere nel tuo elenco...oggi il sole mi regala un umore fantastico, spero duri ancora un po'...a presto^^

Angioletta ha detto...

I miei due nonni(gli altri due non ce l'ho fatta a conoscerli!) erano le mie rocce e il mio sostegno. Li ho persi entrambi in due periodi importanti della mia vita. E penso sempre a loro con grande tristezza. Ogni volta che mi accade qualcosa di importante vorrei che loro fossero lì insieme a me. E a volte mi illudo che ci siano. I nonni sono una fonte infinita di saggezza e di tenerezza.
Ed è veramente dolce leggere che tanti hanno un legame così con loro...

perlinavichinga ha detto...

ma di nulla...
come mai non sei così favorevole?
buona serata!