23 maggio 2007

Andrea.

Grazie...
Non immagini quanto io posso essere felice di questo.
So' che ogni parola io possa scrivere credo sia inutile..
Mi sento solo di dire che tuo padre..
..sara' sicuramente fiero di te!
A te come a Stefano ti do' perche' lo meriti, il mio spazio..
Ciao..

E grazie ancora.

Mi chiamo Andrea e ho 17 anni..Sono un vostro lettore...
Spesso leggo il vostro blog assieme a mia madre..
Dicono che questa è un'eta difficile ma non riesco a capire quale sia l'età facile...
Quello che scrivete si sente che arriva dal cuore dalla sofferenza non è banale, ma è sincero! Voi scrivete dei problemi delle persone vere.
Anche mia madre è cosi',è bella mia madre, sincera, alta, magra e bionda, sempre allegra anche nei momenti peggiori della nostra vita...
...e ce ne sono stati diversi.

Lei lavora.., non guadagna molto. Non siamo ricchi e io sono orgoglioso di essere suo figlio e sono geloso quando gli uomini e le dicono delle cose..
Lei cammina con il naso dritto guardando davanti a se' lo sguardo profondo di quei occhi marroni verdi che mio padre ama tanto.
Mio padre...
Lei trova sempre una maniera per rimediare a tutto!!!!
Mio padre mi ha sempre detto che è meglio avere dei amici che un pc.
Mio padre....
Lei mi aiuta nei compiti è brava e sensibile..
Lei già sogna per me l'universita'!!!
E' una donna che è sempre in guerra con il mondo, e l'incivilta', si arrabbia per la maleducazione della gente e le ingistizie contro i deboli.
Mio padre dice che un giorno dovrà andare a prenderla dai carabbinieri perche' si caccierà in qualche guaio.
Mio padre..
LEI AMA MOLTO MIO PADRE!!!
Io sono il frutto del loro amore. Sicuramente mia madre non avrebbe avuto figli se non avesse incontrato mio padre. Sono una bellissima coppia.. lei e mio padre.
Mio padre..
Quando lei gira per casa risistemando il casino che lasciamo in giro, mio padre la guarda come se la vedesse per la prima volta!
Spero anch'io di incontrare un giorno una donna che mi faccia innamorare come e' successo a mio padre.
Mio padre...
Mio padre e morto sei mesi fa' in un incidente, stupidamente. Ci ha lasciati, ma e sempre con noi!
Mia madre si è rimboccata le maniche per tirare avanti e io l'ammiro molto per questo, l'ha fatto per me e io non potrò mai ripagarla drogandomi o facendo tante cose che i miei coetani fanno...

Non se lo merita!!!!
Sono capitato per sbaglio nel vostro blog e io e mia mamma ne parliamo spesso e critichiamo e parliamo.non smettete.
Vi ho scritto per dire ai miei coetani che neanche i loro genitori spesso meritano il trattamento che ricevano da loro..

Un saluto ad Alexd.

Andrea.

5 commenti:

Andrea ha detto...

Grazie.. E Colgo l'occasione per favi gli auguri.
Buone feste
Andrea.

anneheche ha detto...

Ho i brividi.

duhangst ha detto...

Fa riflettere questa lettera aperta..

BLOG NEWS ha detto...

Hai fatto benissimo a pubblicare questa email complimenti per il post ciao!

Giulia ha detto...

...mi sono venuti i brividi..