18 dicembre 2006

Chissa' se esiste ancora..

FANTASTICOOO...,SURREALE,....PROVOCATORIO....,
MA E' TUTTO VERO.....!!!!
Oggi ho urgente bisogno di qualcosa di serio in cui credere!!!
Siete sopravissuti al pifferaio magico??? Date un colpetto a quelli ancora in letargo..
O vogliamo ancora temporregiare??
I sogni muoiono all'alba..,e qui' mezzogiorno e' suonato da un pezzo!!!
Non vorrei essere volgare,ma guardatevi dietro se sentite qualcosa di duro...e' esattamente quello!!!!
Il tempo di trattare e' finito!! Fare muro!
E tu che non sai nemmeno di che sto' parlando,non preoccuparti qui' parecchi mi hanno capito..
L'arroganza va' punita' e ancora piu' punita l'invidia (Clikka)!!
Sapete?? L'invidia pensavo non ci fosse piu'...
Non so' voi, ma io per fortuna non ero mai stato (o poco) coinvolto da questo sentimento disdicevole e fuori posto...
John..,Cicci..Alex....tremetri,...voi non avete mai avuto a che fare con cio'??
Non so' ma io ritorno nella mia amaca... e cerco di parare questo calcio di rigore,che mi sta' mettendo in crisi, con la compassione (clikka)


"La prima cosa che colpisce in lui e' il sorriso,che esprimeva un messaggio essenziale indispensabile,quasi sacro,egli voleva far sapere a tutti che era furbo..., e naturalmente essendo un sorriso di complicita' era anche un sorriso mendico.Mendicava cioe' compassione sulla sua manifesta colpevolezza..." (cfr.Pasolini)



3 commenti:

John ha detto...

Hum...l'invidia...si credo di averla provata quialche volta, anzi sì, l'ho provata; negli ultimi anni per lo più...anche se non so, molto spesso o praticamente sempre si è istantaneamente tramutata in rabbia, non tanto verso la persona o la cosa invidiata (un po' di rabbia è ovvio che va all'invidiata/o ;P), ma piuttosto al fatto che io mi trovi quasi sempre a dover soffocare questa invidia senza riuscire a cancellarla o risolverla....Non so se mi sono spiegato ma non saprei come scriverlo diversamente, mi affido alla vostra interpretazione...
Ciao belli e brutti....

tremetri ha detto...

"L'invidia ci parla delle qualità che desideremmo avere;come delle cose che vorremmo possedere." Proprio vera questa frase..Poche volte ho invidiato delle persone per mia fortuna. Ho invidiato una ragazza, non perchè fosse bella, nemmeno per il suo fisico, anche se nulla toglie a lei queste qualità, ma perchè riesce ad ottenere con un "soffio" tutto, io invece..Ma poi ho capito che non vorrei mai essere come lei anzi sono fiera di me e di come mi stanno andando le cose!!TRE METRI NON MOLLARE MAI!!

Den ha detto...

L'invidia vive nel campo dei sentimenti naturali, così come l'ipocrisia,la cecità alla ragionevolezza e l'instabilità.
Sono naturali perchè sono elemento di crisi e contemporaneamente motore del cambiamento, che è vita.
L'invidia non va punita.